ENI ed il famoso supporto di 13.13 euro.

Eni appare incapace di rialzare la testa per il momento. Attualmente i corsi riescono a mantenersi al di sopra del primo Alert posizionato a 13.13 euro. Il supporto fondamentale di breve/medio periodo è posizionato a 13.03 euro ed avrà il compito di impedire ai corsi di rivedere area 12.70 euro (il supporto fondam. di medio/lungo termine è posizionato in area 12.45 euro). Per assistere ad un reale miglioramento della situazione il titolo dovrebbe in primis riuscire ad attestarsi al di sopra di quota 14.60 euro, per poi puntare verso i 15.0 euro. Guardando più in alto, il confronto con la resistenza chiave a 15.19 euro sarà un importante banco di prova per saggiare il potenziale di crescita di medio/lungo termine. Oltre questo livello gli obiettivi sono ipotizzabili a 15,50 e 15,70 euro in prima battuta (2° target area 16,30 euro).

noi compriamo auto Best_buy Image Banner 234 x 60