Cembre: analisi tecnica.

Ancora sulle montagne russe il titolo Cembre (titolo poco conosciuto dalla maggior parte dei piccoli investitori ma che fa parte della classifica dei migliori 10 titoli degli ultimi 17 anni con performance che neanche la maggior parte dei titoli del paniere principale hanno raggiunto) che continua ad oscillare tra i 20.0 e i 21.5 euro. I corsi continuano a stazionare al di sotto della successiva resistenza strategica a 22.0 euro quindi fino ad allora assisteremo ancora ad alti e bassi. Prime indicazioni positive oltre questo livello (in chiusura e con aumento dei volumi) con conferme oltre i 23.30 euro, che renderebbero possibile l’allungo fino in area 25.0 euro. Segnali di pericolo giungeranno solo con chiusure di seduta al di sotto di quota 19.0 euro. Sotto tale livello infatti si aprirebbe uno scenario ribassista con obiettivi a 18.60 e con quest’ultima violazione (in chiusura) area 18.0 euro. Prestare attenzione alle prossime sedute. Il titolo in 6 mesi ha guadagnato il 38%, il 60% in 12 mesi, il 96% in 3 anni ed il 256% in 5 (dal 2000 ad oggi +656%, Cembre è uno dei dieci migliori titoli degli ultimi 17 anni). Gli analisti di Bca Aletti (maggio) hanno alzato il target price di Cembre a 18.4 da 15.5 euro, in seguito al miglioramento delle stime sul fatturato e sulla redditività per il biennio 2017/2018.

Per quanto riguarda i dati economico-finanziari del primo trimestre (quelli del secondo trimestre verranno resi noti il prossimo 14 settembre), la società si ritiene soddisfatta dei risultati sia riguardo alla crescita dei ricavi consolidati (+9,4%) sia riguardo ai margini reddituali (Ebitda pari al 26,9% delle vendite). I dati al 30 aprile confermano i ricavi consolidati progressivi in crescita del 7,4% ed una posizione finanziaria netta positiva pari a 25,2 milioni di euro. Si prevede, quindi, che anche l’esercizio 2017 si chiuderà con un incremento sia dei ricavi sia dei margini. La posizione finanziaria netta consolidata, è migliorata, passando da un saldo positivo di 19,2 milioni di euro al 31 marzo 2016, ad un saldo positivo di 26,7 milioni di euro al 31 marzo 2017. Al 31 dicembre 2016 la posizione finanziaria netta era positiva per 26,7 milioni di euro. Tra i debiti finanziari a breve termine non sono stati considerati i debiti verso azionisti per dividendi 2016, pari a 11,8 milioni di euro (analogamente a quanto fatto lo scorso anno per 7,8 milioni di euro) pagabili dal 10 maggio 2017, deliberati dall’assemblea degli azionisti in data 20 aprile 2017.  Gli investimenti effettuati dal Gruppo nel primo trimestre del 2017 ammontano a 3,4 milioni di euro, in crescita rispetto allo stesso periodo del 2016, quando ammontavano a 0,8 milioni di euro.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Comprare
STOCH (9,6) Vendere
STOCHRSI (14) Neutrale
MACD(12,26) Comprare
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Neutrale
ADX(14) Vendere
ROC Comprare
UO Comprare

Williams R: Comprare.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sopra di Ema20, quest’ultima è inferiore a Ema50; entrambe sono superiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria non è in atto l’orientamento più rialzista possibile.

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 19,540 19,970 20,490       20,920 21,440 21,870 22,390
Fibonacci 19,970 20,333 20,557       20,920 21,283 21,507 21,870
Bull/Bear Power(13) 1,4020 Comprare

Beta: 0.59

Ratio Prezzo/Utile: 19.69

Dividendi:

Anno rif. bil. Valore
2016 0,700 euro
2015 0,460
2014 0,260
2013 0,160

Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Banca Aletti 24/05/2017 In-line confermato 18.40 da 15.50 euro
Banca Aletti 21/11/2016 In-line 14.00
Banca Aletti 16/09/2016 In-line 14.00

Cembre, ha un’unità produttiva in Gran Bretagna, operante su un’area di 8.800 m2. Sito in Birmingham, questo impianto produce principalmente per il mercato locale. Le vendite della controllata britannica hanno rappresentato il 15% del fatturato consolidato dell’esercizio 2016. Cembre è presente su tutto il territorio nazionale attraverso una rete di venditori e rappresentanti che forniscono un assistenza tecnica costante e veloce alla clientela. All’estero Cembre opera attraverso 4 filiali in Europa (UK, Francia, Spagna e Germania) e 1 filale negli USA. Cembre ha una rete di importatori ed agenti che forniscono assistenza tecnica e commerciale e garantiscono una rapida distribuzione in tutto il mondo. 

Al fine di mantenere la propria posizione di leadership ed aumentare la propria penetrazione nel mercato, Cembre ha notevolmente allargato la gamma di prodotti attraverso: •Attività di ricerca finalizzata principalmente allo sviluppo di prodotti innovativi per i settori con il maggiore potenziale di crescita (trasporto su rotaia, costruzione e progettazione civile e industriale), •Miglioramento e innovazione dei prodotti esistenti al fine di renderne l’utilizzo più semplice e migliorarne l’efficienza, •Introduzione di prodotti complementari (ad es. prodotti per la siglatura).

Cembre si è focalizzata sui seguenti obiettivi:

Aumento del fatturato grazie a: •Un rafforzamento del vantaggio competitivo di Cembre attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti e il continuo rinnovamento di gamma, grazie ad un intenso lavoro di ricerca, •Una maggiore penetrazione nei mercati esteri, in particolare quello statunitense, •Un’attività commerciale focalizzata sui prodotti a maggiore potenziale di crescita.

Controllo dei costi attraverso una migliore efficienza operativa grazie ad economie di scala e ad innovazioni di processo; Rafforzamento della struttura produttiva attraverso investimenti in macchinari altamente tecnologici ed automatizzati: •Nel dicembre 2011 è stata acquisita un’area industriale di 13.500 m2 adiacente alla sede della società, con un investimento di 9,7 milioni di euro (gli impianti produttivi e gli uffici di Brescia coprono attualmente una superficie di 51.000 m2 mentre l’area di proprietà raggiunge i 121.000 m2), questo spazio è dedicato al rafforzamento della produzione.

CRESCITA (CAGR  del 5.4% dal 2001 al 2016)

Fine Periodo: 31.12.2016 31.12.2015 31.12.2014 31.12.2013
Totale entrate 122.61 121.38 112.91 104.55
Utile Lordo 83.03 80.68 73.56 67.1
Proventi Operativi 24.09 22.84 19.43 15.84
Reddito Netto 16.93 15.93 13.54 10.5


Cembre progetta, produce e distribuisce connettori elettrici ed accessori per cavo, settore nel quale ha raggiunto una posizione di leadership in Italia e ha conquistato importanti quote di mercato a livello europeo. Cembre è tra i principali produttori mondiali di utensili (meccanici, pneumatici e oleodinamici) per l’installazione di connettori e per la tranciatura di cavi. I prodotti sviluppati per la connessione alla rotaia e per altre applicazioni ferroviarie sono stati adottati dalle principali società del settore in tutto il mondo. Cembre ha saputo conquistare questi primati grazie alla ricerca continua di prodotti innovativi e di elevato standard qualitativo, alla gamma di prodotti vasta e completa, ad una rete distributiva capillare ed estesa sia in Italia sia all’estero. Fondato a Brescia nel 1969, il Gruppo Cembre è oggi una realtà internazionale. Alla capogruppo con sede a Brescia si affiancano infatti cinque società controllate: quattro commerciali (Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti) e una produttiva e commerciale (Cembre Ltd, con sede a Birmingham), per un totale di 678 collaboratori (dato aggiornato al 31 dicembre 2016). Il Sistema di Gestione per la Qualità Cembre è certificato dal 1990 dal Lloyd’s Register Quality Assurance per la progettazione, produzione e commercializzazione di accessori per cavi, connettori elettrici e relativi utensili. Cembre è quotata alla Borsa Italiana dal 15 dicembre 1997 e dal 24 settembre 2001 al segmento Star.

noi compriamo auto Best_buy Image Banner 234 x 60

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *