Reply: utile ante imposte a 78,7 milioni di Euro (+14,2%).

COMUNICATO STAMPA

In crescita tutti gli indicatori economico-finanziari:

  • Fatturato Consolidato a 651,3 milioni di Euro (+14,0%)
  • EBITDA a 89,8 milioni di Euro (+19,3%)
  • EBIT a 81,7 milioni di Euro (+18,8%)
  • Utile ante imposte a 78,7 milioni di Euro (+14,2%)
  • Posizione Finanziaria Netta positiva per 66,0 milioni di Euro

Il Consiglio di Amministrazione di Reply S.p.A. [MTA, STAR: REY] ha approvato oggi i risultati al 30 settembre 2017.

Il fatturato consolidato del Gruppo, nei primi nove mesi dell’anno, ha raggiunto i 651,3 milioni di Euro, in crescita del 14,0% rispetto ai 571,3 milioni di Euro registrati al 30 settembre 2016.

L’EBITDA consolidato, a settembre, è stato pari a 89,8 milioni di Euro (75,2 milioni di Euro a settembre 2016) con un EBIT di 81,7 milioni di Euro (68,8 milioni di Euro a settembre 2016).

L’utile ante imposte di 78,7 milioni di Euro è in crescita del 14,2% rispetto al dato 2016.

Con riferimento al terzo trimestre 2017 (luglio-settembre), il Gruppo registra un fatturato consolidato di 209,7 milioni di Euro (184,8 milioni di Euro nel 2016); un EBITDA di 28,0 milioni di Euro (23,9 milioni di Euro nel 2016); un EBIT di 24,7 milioni di Euro (20,8 milioni di Euro nel 2016) e un risultato ante imposte di 25,3 milioni di Euro (+16,6% rispetto al dato 2016).

Al 30 settembre 2017 la posizione finanziaria netta del Gruppo è positiva per 66,0 milioni di Euro, in crescita rispetto ai 35,3 milioni di Euro registrati al 30 giugno 2017.

“Reply in questi primi nove mesi dell’anno” – ha dichiarato Mario Rizzante, Presidente di Reply, al termine del CdA –“ha raggiunto risultati estremamente positivi, sia in termini di fatturato che di presenza sul mercato. Il 2017 ha rappresentato l’anno del definitivo affermarsi della rivoluzione digitale e Reply, mettendo a frutto gli investimenti fatti negli anni precedenti, ha lavorato bene, posizionandosi rapidamente, tra gli attori principali di questa trasformazione, con un’offerta completa e allineata alle nuove esigenze delle aziende, sempre più impegnate nella digitalizzazione di ogni servizio o bene fisico”.

“Il mondo” – conclude Mario Rizzante – “si sta, infatti, radicalmente trasformando sotto la spinta dirompente, dell’Internet degli oggetti, della realtà virtuale, dell’intelligenza artificiale e del cloud. L’innovazione digitale nascerà, infatti, sempre più frequentemente da una fusione fra business e tecnologia non inquadrabile nei modelli tradizionali. Il nostro obiettivo, in un mercato caratterizzato da dimensioni sempre più globali e multinazionali, è portare Reply ad essere un punto di riferimento, tecnologico e consulenziale, per le aziende che considerano innovazione e nuovi modelli di business, leve strategiche per competere sul mercato”.

noi compriamo auto Best_buy Image Banner 234 x 60

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *