Tesmec: analisi tecnica.

Nona seduta consecutiva in rosso per Tesmec che si riporta in area 0.5050 euro. I corsi si stanno avvicinando al sostegno grafico di  0.4900 euro la cui violazione in particolar modo in chiusura) potrebbe agevolare ulteriori affondi anche fino a 0.4650 euro  livello che avrà il gravoso compito di impedire ai corsi di andare a rivedere quota 0.4550 e successivamente, con quest’ultima violazione, area 0.4300 euro. Primi e timidi segnali di ripresa invece verranno generati solo oltre la resistenza a 0.5250 euro (in chiusura e con tenuta settimanale) per il test a 0.5700 euro. Oltre questo livello (in chiusura) ci sarà spazio per un nuovo allungo in direzione di quota 0,6000 euro, forte resistenza che in più occasioni ha respinto il titolo.

L’Indebitamento Finanziario Netto al 30 settembre 2017 del Gruppo Tesmec è pari a 93,5 milioni di euro, in
miglioramento sia rispetto ai 96,7 milioni di euro al 31 dicembre 2016, sia ai 115,3 milioni di euro al 30 settembre 2016.
Al 30 settembre 2017, il Portafoglio Ordini Totale del Gruppo Tesmec ammonta a 177,0 milioni di euro – dei quali 19,7 milioni di euro riferiti al settore Energy, 50,2 milioni di euro al segmento Trencher e 107,1 milioni di euro al settore Ferroviario – in crescita del 64,2% rispetto ai 107,8 milioni di euro al 30 settembre 2016.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Neutrale
STOCH (9,6) Neutrale
STOCHRSI (14) Ipervenduto
MACD(12,26) Comprare
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Vendere
ADX(14) Vendere
ROC Vendere
UO Comprare

Williams R: vendere.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sotto di Ema20, quest’ultima è superiore a Ema50; entrambe sono superiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria non è in atto l’orientamento più ribassista possibile.

Bande di Bollinger (vedi grafico): i trader colgono dei segnali di acquisto quando il prezzo tocca la banda inferiore, o si allunga per breve periodo al di fuori di essa, colgono invece dei segnali di vendita quando il prezzo tocca la banda di Bollinger superiore, o si allunga per breve tempo al di fuori di essa (questo ind. Funziona meglio durante una fase di contrazione del range).

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 0,4744 0,4827 0,4994          0,5077 0,5244 0,5327 0,5494
Fibonacci 0,4827 0,4923 0,4982          0,5077 0,5173 0,5232 0,5327
Bull/Bear Power(13) -0,0340 Vendere

Beta: 0.64

Ratio Prezzo/Utile: n/a

Eps: -0.04

Range 52 settimane: 0.467 – 0.570 euro.

Dividendi:

Anno rif. bil. Valore
2016 0,000  euro
2015 0,025
2014 0,020
2013/2012 0,020
PERFORMANCE %
Ytd +1.0
1 Mese -1.2
6 Mesi +1.8
1 Anno -8
3 Anni -16.8
5 Anni +7.8

 Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Intermonte 31/10/2017 Outperform 0.70 euro
Mediobanca 08/08/2017 Neutral 0.62
Intermonte 07/08/2017 Outperform 0.60

 

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE
Si prevede che i ricavi del quarto trimestre possano essere superiori a quelli del terzo trimestre grazie, principalmente, al tasso di sviluppo dei progetti nell’ambito della Green Energy dove il Gruppo ha già consolidato la propria presenza e alle consegne relative alla commessa dei carri ferroviari con RFI. Si ritiene pertanto di raggiungere ricavi a fine anno intorno a 180 milioni di euro e di generare un livello di EBITDA Adj sui ricavi del 14% circa. Si conferma, infine, una previsione di riduzione dell’indebitamento grazie al miglioramento continuo del capitale circolante.

Il Gruppo Tesmec è leader nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi, tecnologie e soluzioni
integrate per la costruzione, la manutenzione e l’efficientamento di infrastrutture relative al trasporto e alla
distribuzione di energia elettrica, dati e materiali. In particolare, il Gruppo opera nei settori: 1) degli elettrodotti di
trasmissione e distribuzione (equipaggiamenti di tesatura per l’installazione di conduttori e la posa di cavi interrati;
dispositivi elettronici e sensori per la gestione, il monitoraggio e l’automazione delle reti elettriche); 2) delle
infrastrutture civili interrate (macchine trencher cingolate ad alta potenza per lo scavo in linea di oleodotti, gasdotti,
acquedotti, reti di telecomunicazione e operazioni di drenaggio; surface miner per sbancamenti, cave e miniere di
superficie; servizi specialistici di scavo); 3) delle reti ferroviarie (equipaggiamenti ferroviari per l’istallazione e la
manutenzione della catenaria e per operazioni speciali quali, ad esempio, la rimozione neve dal binario; power unit di ultima generazione).
Nato in Italia nel 1951 e guidato dal Presidente e Amministratore Delegato Ambrogio Caccia Dominioni, il Gruppo può contare su oltre 700 dipendenti e dispone dei siti produttivi di Grassobbio (Bergamo), Endine Gaiano (Bergamo), Sirone (Lecco) e Monopoli (Bari) in Italia, di Alvarado (Texas) negli Usa e di Durtal, in Francia, oltre che di tre unità di ricerca e sviluppo a Fidenza (Parma), Padova e Patrica (Frosinone). Il Gruppo, inoltre, è presente commercialmente a livello globale e può contare su una presenza diretta nei diversi continenti, costituita da società estere e uffici commerciali in USA, Sud Africa, Russia, Qatar, Cina e Francia.
Il know-how maturato nello sviluppo di tecnologie specifiche e soluzioni innovative e la presenza di un team di ingegneri e tecnici altamente specializzati consentono al Gruppo Tesmec di gestire direttamente l’intera catena produttiva: dalla progettazione, produzione e commercializzazione dei macchinari, alla fornitura del know-how relativo all’utilizzo dei sistemi e all’ottimizzazione del lavoro, fino a tutti i servizi pre e post vendita connessi ai
macchinari e all’efficientamento dei cantieri. Tutti i business sono sviluppati dal Gruppo in linea con la filosofia ISEQ (Innovazione, Sicurezza, Efficienza e Qualità), nel rispetto della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico.

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.