Carraro tenta di sfruttare il supporto strategico.

Nelle ultime due settimane il titolo Carraro è andato incontro a brusche flessioni che hanno portato i corsi fino agli attuali 3.53 euro, nei pressi del sostegno strategico a 3.51 euro. Le quotazioni potrebbero sfruttare questo livello per rialzare la testa e riportarsi in area 3.94 euro. La prospettiva rialzista potrà cadere con flessioni al di sotto di 3.51 euro (in chiusura) per il test a 3.40 e 3.12 euro.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Vendere
STOCH (9,6) Vendere
STOCHRSI (14) Ipervenduto
MACD(12,26) Comprare
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Vendere
ADX(14) Neutrale
ROC Vendere
UO Vendere

Williams R: ipervenduto.

La settimana scorsa è stata sottoscritta una “Underwriting and Commitment Letter” relativa ad un accordo finanziamento pluriennale per un ammontare massimo pari a 100 milioni di Euro tra il Gruppo Carraro e Banco BPM SpA.
Tale finanziamento si affiancherà al bond di 180 milioni di Euro appena emesso da Carraro International ed è mirata a sostenere i fabbisogni operativi a breve e medio termine derivanti dalla attesa crescita del Gruppo padovano che pochi mesi fa ha comunicato alla comunità finanziaria il nuovo business plan. Con questa operazione Carraro riorganizza e consolida la propria struttura finanziaria con un supporto complessivo totale di 280 milioni di Euro.

 

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *