Massimo Zanetti Beverage Group: analisi tecnica.

Dopo aver raggiunto quota 7.86 euro, il titolo Massimo Zanetti Beverage Group ha ripreso la via delle vendite spingendosi fino a 7.06 euro (22 febbraio scorso). Il sostegno in area 7.05 euro ha arrestato per il momento un ulteriore scivolone facilitando un piccolo passo in avanti ma la strada per una ripresa solida del titolo appare però ancora lunga. Solo sviluppi con tenuta sopra quota 8.45 euro potranno rappresentare un’inversione di tendenza (per il test a 8.64 e 8.97 euro) ma prima di raggiungere tale obiettivo bisognerà abbattere le resistenze a 7.84 e 8.20 euro. La situazione tornerà negativa con discese sotto 6.94 euro (in particolar modo in chiusura) che farà scattare il rischio di andare a vedere area 6.85 euro in prima battuta.

Nei primi nove mesi del 2017, il Gruppo MZB ha proseguito il trend di miglioramento del mix di prodotto con una composizione a maggiore profittabilità. Ciò ha avuto principalmente riflesso sui canali Food Service e Mass Market che assieme hanno rappresentato il 51,0% dei volumi complessivi e il 59,1% dei ricavi consolidati, mentre il segmento delle Single Serve ha registrato +56,6% in volumi e +34,2% in ricavi.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Vendere
STOCH (9,6) Vendere
STOCHRSI (14) Neutrale
MACD(12,26) Vendere
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Vendere
ADX(14) Vendere
ROC Vendere
UO Vendere

Williams R: vendere.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sotto di Ema20, quest’ultima è inferiore a Ema50; entrambe sono inferiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria è in atto l’orientamento più ribassista possibile.

Bande di Bollinger (vedi grafico): i trader colgono dei segnali di acquisto quando il prezzo tocca la banda inferiore, o si allunga per breve periodo al di fuori di essa, colgono invece dei segnali di vendita quando il prezzo tocca la banda di Bollinger superiore, o si allunga per breve tempo al di fuori di essa (questo ind. Funziona meglio durante una fase di contrazione del range).

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 6,85 6,97 7,05           7,17 7,25 7,37 7,45
Fibonacci 6,97 7,05 7,09           7,17 7,25 7,29 7,37
Bull/Bear Power(13) -0,0160 Vendere

Beta: n/a

Ratio Prezzo/Utile: 17.17

Eps: 0.42

Range 52 settimane: 6.96 – 9.22 euro.

Dividendi:

PERFORMANCE %
Ytd -2.43
1 Mese -6.8
6 Mesi -10
1 Anno +2.2
3 Anni -30
5 Anni N/D

 Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Banca Akros 26/02/2018 Neutral da Sell 7.00 da 6.00 euro
Mediobanca 07/09/2017 Outperform 10.50
Banca IMI 11/08/2017 Hold 7.90

La guidance 2017 è confermata, tranne che per i volumi di vendita che sconteranno la debolezza nell’area Americhe del canale Private Label. Pertanto, le attese relative ai volumi 2017 sono state adeguate al contesto di mercato e sono previste in linea con i valori dell’esercizio 2016.
• Volumi di vendita del caffè tostato sostanzialmente in linea con lo stesso periodo dell’esercizio precedente e pari a 95.562 tonnellate.
• Fatturato consolidato in crescita del 5,6% e pari a Euro 708,5 milioni rispetto ai primi nove mesi del 2016.
• Gross Profit: +2,9% pari a Euro 292,1 milioni.
• EBITDA Adj consolidato a Euro 49,2 milioni, +6,6% rispetto allo stesso periodo del 2016.
• Utile del periodo pari a Euro 8,2 milioni.
• Indebitamento finanziario netto pari a Euro 240,8 milioni.

Guidance
Sulla base dei risultati conseguiti nei primi nove mesi del 2017 e degli andamenti di mercato a oggi osservabili, le aspettative relative alle performance del Gruppo per il 2017 risultano confermate per Gross Profit, EBITDA Adjusted e Indebitamento Finanziario Netto. I volumi di vendita invece sconteranno la debolezza nell’area Americhe del canale Private Label. Pertanto, le attese relative ai volumi 2017 sono state adeguate al contesto di mercato e sono previste in linea con i valori dell’esercizio 2016.

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.