Il titolo migliore e peggiore della settimana.

IL MIGLIORE

Il titolo NETWEEK ha archiviato la seduta settimanale facendo registrare la migliore performance sul listino milanese guadagnando così il 59%; dall’inizio dell’anno +74.7%. Il prezzo max degli ultimi 14 mesi è 1.267 euro, quello minimo 0.195 euro. Lo scorso 26 marzo Netweek ha reso noto che a fine febbraio l’indebitamento netto della società era sceso a 3,18 milioni di euro, rispetto ai 3,72 milioni del mese precedente. 

Al secondo posto si piazza Igd (+13.1%) e sul gradino più basso del podio Aeffe (+12.9%).

IL PEGGIORE

Il titolo peggiore della settimana è DATALOGIC che ha ceduto il 12.1 % sul listino di Piazza Affari; dall’inizio dell’anno ha ceduto il 16.2%. Il prezzo max degli ultimi 14 mesi è 34.70 euro, quello minimo è 18.15 euro. I numeri del quarto trimestre inferiori alle attese hanno penalizzato il titolo. La strategia di crescita del Gruppo prevede il continuo incremento degli investimenti in Ricerca & Sviluppo, il miglioramento dei livelli di servizio offerti al cliente, l’ulteriore  rafforzamento delle organizzazioni commerciali in tutte le principali aree di sviluppo con particolare focus in Nord America e la continua ottimizzazione dei costi di produzione accompagnata ad un forte presidio dei costi operativi e delle spese generali. In assenza di cambiamenti significativi nei trend economici e di settore in atto, il Gruppo prevede di poter perseguire anche nel 2018 obiettivi di crescita dei ricavi e della profittabilità, mantenendo la solidità finanziaria e continuando nella generazione di cassa.

Al secondo posto troviamo Acotel Grp (-11.6%) ed al terzo Immsi (-2.6%).

(esclusi titoli AIM)

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.