Cofide: analisi tecnica.

Cofide tenta di recuperare terreno sfruttando il supporto fornito in area 0.4700 euro. L’obiettivo del rimbalzo si trova a quota 0.5300 euro, resistenza oltre la quale il titolo, della holding finanziaria del Gruppo De Benedetti, potrebbe proseguire verso il successivo target a 0.5500 euro (2° target 0.5760 euro). La situazione resta comunque delicata dato che, in caso di stabilizzazione dei corsi al di sotto di 0.4700 euro, la tendenza ribassista di fondo verrebbe riattivata e ben difficilmente potrebbe essere scongiurato il test a 0.454 euro (2° target area 0.4400 euro). Il titolo da circa 12 mesi continua a perdere terreno (-28%) ed i risultati economico-finanziari non giovano all’azione.  

Nell’esercizio  2017  il  gruppo  Cofide  ha  registrato  una  perdita  netta  consolidata  di  €  3,0  milioni  rispetto  a  un utile di € 21,2 milioni dell’esercizio precedente. Il  risultato  consolidato  è  stato  determinato  dalla  contribuzione  negativa  della  controllata  CIR  per € 3,3 milioni  (+18,4 milioni nel 2016)  e  dal  contributo  della Capogruppo Cofide, positivo per € 0,3 milioni (+€ 2,8 milioni nel 2016). 

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Vendere
STOCH (9,6) Vendere
STOCHRSI (14) Ipervenduto
MACD(12,26) Vendere
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Vendere
ADX(14) Neutrale
ROC Vendere
UO Vendere

Williams R: ipervenduto.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sotto di Ema20, quest’ultima è inferiore a Ema50; entrambe sono inferiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria è in atto l’orientamento più ribassista possibile.

Bande di Bollinger (vedi grafico): i trader colgono dei segnali di acquisto quando il prezzo tocca la banda inferiore, o si allunga per breve periodo al di fuori di essa, colgono invece dei segnali di vendita quando il prezzo tocca la banda di Bollinger superiore, o si allunga per breve tempo al di fuori di essa (questo ind. Funziona meglio durante una fase di contrazione del range).

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 0,4690 0,4730 0,4760        0,4800 0,4830 0,4870 0,4900
Fibonacci 0,4730 0,4757 0,4773        0,4800 0,4827 0,4843 0,4870
Bull/Bear Power(13) -0,0100 Vendere

Beta: 1.03

Ratio Prezzo/Utile: n/a

Eps: -0.02

Range 52 settimane: 0.4715 – 0.7195 euro.

Dividendi:

Anno rif. bil. Valore
2016 0,014  euro
2015 0,014
2014 0,00
2013/2012 0,00/0,010
PERFORMANCE %
Ytd -16.4
1 Mese -12.8
6 Mesi -21.4
1 Anno -25
3 Anni -6.9
5 Anni +22.8

 Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Equita sim 13/03/2018 Hold 0.54 euro

Prevedibile evoluzione della gestione 
Per quanto  riguarda l’andamento del gruppo COFIDE nel 2018, nel settore della componentistica si prevede  di  proseguire  il  percorso  di  sviluppo  ed  un  risultato  in  aumento,  nonostante  l’ulteriore incremento  del  costo  dell’acciaio;  nel  settore  dei  media,  se  le  evidenze  a  oggi  disponibili  non consentono  di  prevedere  evoluzioni  di  mercato  significativamente  diverse  da  quelle  che  hanno caratterizzato  il  2017,  il  gruppo  si  impegnerà  nel  conseguimento  di  tutti  i  vantaggi derivanti  dall’operazione  di  integrazione  con  ITEDI,  con  azioni  volte  a  preservare la  redditività in un mercato strutturalmente  difficile;  nella  sanità  proseguirà lo  viluppo dell’attività, in  particolare  sul  territorio italiano. 

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *