ZIGNAGO VETRO: analisi tecnica.

Zignago Vetro è stato artefice di un prolungato rialzo negli ultimi 20 mesi (circa) culminato sui massimi storici di gennaio a 8.73 euro. Tale target era già stato avvicinato qualche settimana prima, circostanza che ha contribuito a renderlo strategico. Dopo i ribassi ad inizio del mese di febbraio, il titolo sembra essersi ripreso e pronto per attaccare la resistenza a 8.50 euro la cui rottura (in chiusura) potrebbe permettere ai corsi di raggiungere i primi target a 8.89 ed area 9.12 euro. primi segnali di debolezza sotto quota 8.20 euro (in chiusura). Il trend rialzista subirebbe invece un duro colpo a seguito di caduta al di sotto di 7.82 euro (in chiusura) introduttivo ad un affondo in direzione dei primi obiettivi a 7.60 e 7.50 euro.

Quest’anno il dividendo sarà pari a 0,32 euro per azione (0.2520 euro nel 2017). Il dividend pay-out è pari a circa il 70% dell’utile netto consolidato. La data di stacco sarà il 14 maggio.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Comprare
STOCH (9,6) Comprare
STOCHRSI (14) Ipercomprato
MACD(12,26) Comprare
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Comprare
ADX(14) Vendere
ROC Vendere
UO Vendere

Williams R: ipercomprato.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sotto di Ema20, quest’ultima è inferiore a Ema50; entrambe sono inferiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria è in atto l’orientamento più ribassista possibile.

Bande di Bollinger (vedi grafico): i trader colgono dei segnali di acquisto quando il prezzo tocca la banda inferiore, o si allunga per breve periodo al di fuori di essa, colgono invece dei segnali di vendita quando il prezzo tocca la banda di Bollinger superiore, o si allunga per breve tempo al di fuori di essa (questo ind. Funziona meglio durante una fase di contrazione del range).

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 8,266 8,313 8,386         8,433 8,506 8,553 8,626
Fibonacci 8,313 8,359 8,387         8,433 8,479 8,507 8,553
Bull/Bear Power(13) 0,1200 Comprare

Beta: 0.58

Ratio Prezzo/Utile: 18.23

Eps: 0.46

Range 52 settimane: 6.57 – 8.73 euro (max storico).

Dividendi:

Anno rif. bil. Valore
2016 0,2520  euro
2015 0,2350
2014 0,200
2013/2012 0,220

 

PERFORMANCE %
Ytd +2.7
1 Mese +1.2
6 Mesi +5.6
1 Anno +6.9
3 Anni +53.1
5 Anni +70.6

 Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Banca IMI 29/03/2018 Add 9.60 euro
Banca IMI 22/03/2018 Add 9.60
Banca IMI 11/12/2017 Buy 9.60

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE
Sulla base delle informazioni disponibili, si ritiene prevedibile che la domanda nei vari settori in cui opera il Gruppo possa mantenersi complessivamente su buoni livelli, con conseguenti risultati positivi in termini di sviluppo del volume d’affari del Gruppo e dei risultati economici.

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.