Mailup in grande spolvero.

In grande spolvero il titolo Mailup (+3.2%; 2.30 euro). Per le prossime sedute se le quotazioni riusciranno a stazionare oltre quota 2.27 euro ci sarà spazio per estensioni anche fino in area 2.50 euro in prima battuta e successivamente, oltre tale ostacolo, fino a 2.60 euro. Il segnale rialzista verrà annullato al di sotto di 2.24 euro (in chiusura) per il test a 2.18 e 2.13 euro. Attenzione alla volatlità

MailUp S.p.A., società quotata su “AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale”, sistema multilaterale di negoziazione regolato da Borsa Italiana, e attiva nel campo delle marketing technology (Reuters: MAIL.MI) (Bloomberg: MAIL:IM) (ISIN IT0005040354) comunica il fatturato consolidato e di ciascuna business unit relativo al primo trimestre 2018:

(in millioni di EURO) Q12018 Q12017 Delta Q1 2018 Vs. Q1 2017
MailUp 3.371,89 2.945,39 14,5%
Agile 5.040,81 3.028,41 66,5%
Acumbamail 234,08 164,66 42,2%
Bee 239,96 77,37 210,2%
Globase 167,26 256,27 -34,7%
TOT 9.054,00 6.472,09 39,9%

Fonte: management accounts, dati provvisori non soggetti a revisione

Il fatturato consolidato di gruppo registra una crescita organica del 39,9% nel Q12018 (9M EUR) vs Q12017 (6,4M EUR).

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.