Il titolo migliore e peggiore della settimana.

IL MIGLIORE

Il titolo ASTALDI ha archiviato la seduta settimanale facendo registrare la migliore performance sul listino milanese guadagnando così il 14.4%; dall’inizio dell’anno +31%. Il prezzo max degli ultimi 14 mesi è 6.71 euro, quello minimo 1.921 euro. Lo scorso 9 Maggio Astaldi SpA ha confermato l’esistenza di avanzate trattative con potenziali nuovi soci, interessati anche a sinergie industriali, nel contesto dell’operazione di rafforzamento patrimoniale e finanziario della società. Le complessive intese  con i potenziali nuovi soci saranno sottoposte all’esame di un consiglio di amministrazione della Società che si terrà nei prossimi giorni, a seguito del quale, assunte le opportune delibere, Astaldi SpA renderà ampia informativa al mercato.

Al secondo posto si piazza Datalogic (+13.9%) e sul gradino più basso del podio Eurotech (+10.7%).

IL PEGGIORE

Il titolo peggiore della settimana è SOL che ha ceduto l’11.6% sul listino di Piazza Affari; dall’inizio dell’anno ha guadagnato il 2.1%. Il prezzo max degli ultimi 14 mesi è 12.38 euro, quello minimo è 7.70 euro. 

In un contesto economico caratterizzato da una leggera ripresa dei mercati, il Gruppo Sol ha realizzato vendite per 203,1 milioni di Euro, in crescita del 10,7% rispetto al primo trimestre 2017.
Il risultato positivo è da ascriversi sia all’andamento delle vendite all’estero, pari a 107,7 milioni di Euro (+10,6%), che a quelle realizzate in Italia, pari a 95,3 milioni di Euro (+10,8%).
In particolare, la Divisione Gas Tecnici ha prodotto un fatturato di 101,8 milioni di Euro, in crescita del 13,7% rispetto al primo trimestre del 2017, mentre nella Divisione dell’Assistenza Medicale a Domicilio, ove il Gruppo opera attraverso Vivisol, le vendite sono state di 101,3 milioni di Euro, con un incremento del 7,8%.

Al secondo posto troviamo Eprice (-9.8%) ed al terzo Ascopiave (-8.7%).

(esclusi titoli AIM)

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.