Landi Renzo: il CDA approva i risultati al 31 marzo 2018.

COMUNICATO STAMPA

Focus sul settore automotive, con una performance molto positiva nel primo trimestre
 Fatturato consolidato pari a Euro 42,0 milioni, rispetto ad Euro 46,8 milioni al 31 marzo 2017. A parità di perimetro (settore automotive) rispetto allo stesso periodo del 2017 il fatturato cresce del 2,9%;
 L’EBITDA adjusted, in aumento del 144,1% e pari a Euro 5,4 milioni (Euro 2,1 milioni al 31 marzo 2017), si attesta al 12,8% dei ricavi
 EBIT adj pari a Euro 2,7 milioni (negativo per Euro 1,8 milioni al 31 marzo 2017) e EBIT pari a Euro 1,9 milioni (Euro -2,3 milioni al 31 marzo 2017)
 EBT negativo per Euro 132 mila, causa impatto valutazione partecipazione SAFE-CEC negativo, contro un EBT 2017 negativo per Euro 3,2 milioni. EBT settore Automotive positivo nel 1Q 2018 per Euro 825 migliaia
 Risultato netto pari a Euro -1,2 milioni, in miglioramento rispetto ad una perdita pari a Euro 3,0 milioni al 31 marzo 2017
 Posizione Finanziaria Netta negativa per Euro 53,8 milioni (negativa per Euro 49,0 milioni al 31 dicembre 2017 e per Euro 69,9 milioni al 31 marzo 2017)
 Chiuso in gennaio accordo sindacale e quasi completato il turnaround industriale, avviato il lancio dell’attività tecnica e commerciale sul segmento Heavy Duty. In SAFE-CEC avviato il piano di integrazione.

Evoluzione prevedibile della gestione
Per quanto riguarda la prevedibile evoluzione della gestione, tenuto conto dei risultati dei primi tre mesi del 2018, dell’andamento del mercato di riferimento e degli ordini in portafoglio, si conferma quanto già comunicato in sede di approvazione della Relazione Finanziaria Annuale al 31 dicembre 2017, con previsione di una crescita moderata del business (fatturato tra 165 e 170 milioni) ed un recupero di marginalità in termini di EBITDA adjusted (stimato in circa Euro 25 milioni).

 

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.