Astaldi: analisi tecnica.

In mancanza di una repentina e decisa reazione il titolo potrebbe riprendere nuovamente la via degli acquisti e spingersi fino al sostegno in area 2.04 euro. Nelle prossime sedute ci sono buone possibilità di assistere ancora ad alti e bassi in attese di nuove notizie su IHI Corporation (patto parasociale). A livello grafico, i primi timidi segnali di ripresa giungeranno oltre 2.44 euro (con tenuta settimanale), dopo aver abbattuto le resistenze strategiche a 2.24 e 2.35 euro, per il test a 2.56 e 2.62 euro. La resistenza di medio/lungo termine è posizionata a 2.75 euro, livello importante che potrebbe finalmente riportare il titolo tra i protagonisti. Se invece dovessimo assistere a nuovi affondi, la decisa violazione del sostegno in area 2.04 euro potrebbe riportare la quotazioni in area 1.88 euro in prima battuta.

I fari sono sempre puntati sul patto para-sociale (pub. il 19 maggio) e sui nove punti che pemetterebbero a Ihi Corp. di poter cancellare gli accordi. Tra questi punti menzionati vi è quello del terzo ponte del Bosforo in Turchia da cui Astaldi dovrebbe ottenere circa 185 milioni per la vendita della partecipazione. Al gruppo sono arrivate due offerte e probabilmente in breve tempo l’operazione verrà conclusa.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Vendere
STOCH (9,6) Vendere
STOCHRSI (14) Vendere
MACD(12,26) Vendere
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Vendere
ADX(14) Neutrale
ROC Vendere
UO Vendere

Williams R: ipervenduto.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sotto di Ema20, quest’ultima è inferiore a Ema50; entrambe sono inferiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria è in atto l’orientamento più ribassista possibile.

Bande di Bollinger (vedi grafico): i trader colgono dei segnali di acquisto quando il prezzo tocca la banda inferiore, o si allunga per breve periodo al di fuori di essa, colgono invece dei segnali di vendita quando il prezzo tocca la banda di Bollinger superiore, o si allunga per breve tempo al di fuori di essa (questo ind. Funziona meglio durante una fase di contrazione del range).

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 1,994 2,052 2,086         2,144 2,178 2,236 2,270
Fibonacci 2,052 2,087 2,109         2,144 2,179 2,201 2,236
Bull/Bear Power(13) -0,1340 Vendere

Beta: 1.37

Ratio Prezzo/Utile: n/a

Eps: -1.17

Range 52 settimane: 1.921 – 6.10 euro.

Dividendi:

Anno rif. bil. Valore
2016 0,200 euro
2015 0,200
2014 0,200
2013/2012 0,190/0,170
PERFORMANCE %
Ytd +1.5
1 Mese -11.6
6 Mesi -6.5
1 Anno -61.5
3 Anni -72.5
5 Anni -62

 Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Equita sim 25/05/2018 Reduce 2.00 euro
Kepler Cheuvreux 17/05/2018 Reduce 1.70
Equita sim 17/05/2018 Reduce 2.20
Equita sim 20/04/2018 Reduce 2.30
Kepler Cheuvreux 16/03/2018 Reduce 1.90
Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.