Sogefi: analisi tecnica.

Come già accennato lo scorso 30 maggio, con la violazione di 2.84 euro sarebbe stato difficile evitare un ritorno dei prezzi a 2.75 euro (2° target 2.56 euro). Al momento il titolo si trova in area 2.58 euro e da qui dovrà cercare di accumulare forza e dar vita almeno ad un rimbalzo tecnico altrimenti saranno seri guai per i corsi che se si spingeranno al di sotto di quota 2.53 (in articolar modo in chiusura di seduta) potrebbe raggiungere il primo target a 2.45 euro. Primi e timidi segnali di ripresa oltre quota 2.90 euro (in chiusura) ma il quadro grafico migliorerà solo a seguito del superamento di 3.41 euro con tenuta settimanale, a quel punto i corsi potranno accumulare forza e spingersi fino in area 4.0 euro. 

Nel primo trimestre 2018, il mercato automobilistico mondiale ha registrato un calo della produzione del 0,7%, con l’Europa in diminuzione del 1,1%, l’Asia del 0,9% (principalmente per
la contrazione del mercato cinese, -2,7%) e il Nord America del 2,7%. Per contro il Sud America ha registrato una crescita del 11,9%. La forte variazione dei tassi di cambio delle monete diverse dell’Euro in cui opera il Gruppo, che si sono tutte significativamente svalutate, ha comportato un impatto rilevante sull’evoluzione dei principali indicatori economici ed in particolare sul fatturato.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Vendere
STOCH (9,6) Vendere
STOCHRSI (14) Ipervenduto
MACD(12,26) Vendere
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Ipervenduto
ADX(14) Vendere
ROC Vendere
UO Vendere

Williams R: ipervenduto.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sotto di Ema20, quest’ultima è inferiore a Ema50; entrambe sono inferiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria è in atto l’orientamento più ribassista possibile.

Bande di Bollinger (vedi grafico): i trader colgono dei segnali di acquisto quando il prezzo tocca la banda inferiore, o si allunga per breve periodo al di fuori di essa, colgono invece dei segnali di vendita quando il prezzo tocca la banda di Bollinger superiore, o si allunga per breve tempo al di fuori di essa (questo ind. Funziona meglio durante una fase di contrazione del range).

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 2,334 2,437 2,498 2,601 2,662 2,765 2,826
Fibonacci 2,437 2,500 2,538 2,601 2,664 2,702 2,7
Bull/Bear Power(13) -0,3720 Vendere

Beta: 2.21 

Ratio Prezzo/Utile: 10.59

Eps: 0.24

Range 52 settimane: 2.54 – 5.30 euro

 

PERFORMANCE %
Ytd -35.1
1 Mese -10.4
6 Mesi -35.1
1 Anno -45.5
3 Anni +5.5
5 Anni -0.8

 Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Equita sim 04/04/2018 Buy 4.50 euro
Banca IMI 29/03/2018 Hold 3.40
Kepler Cheuvreux 13/03/2018 N.d. 4.20
Banca IMI 12/03/2018 Hold 3.40
Mediobanca 27/02/2018 Neutral 4.00
Nome Data Rating Target Price
Mediobanca 27/02/2018 Neutral 4.00 euro
Kepler Cheuvreux 27/02/2018 Buy 4.20
Kepler Cheuvreux 22/02/2018 Buy 4.70
Banca Akros 29/11/2017 Buy 5.25
Banca IMI 26/10/2017 Add 5.10
Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.