Salvatore Ferragamo: si avvicina a quota 20.0 euro.

Il titolo del lusso ha ceduto la maggior parte dei guadagni accumulati negli ultimi 2 anni (il 10 luglio del 2016 il titolo era a quota 18.87 euro) ed i prezzi si stanno riavvicinando al successivo sostegno posizionato a 20.03 euro. Il cedimento di tale soglia (in particolar modo in chiusura) rischierebbe di acuire le pressioni ribassiste proiettando obiettivi a 19.71 e 19.45 euro non lontano dal supporto fondamentale di medio/lungo termine a 19.24 euro (la cui rottura potrebbe spingere le quotazioni anche fino a 18.56 euro).  Serve una pronta reazione per scongiurare nuovi affondi. In primis il titolo del lusso deve riportarsi oltre quota 21.68 euro; a quel punto si creerebbero i presupposti per un rialzo capace di ricondurre i corsi fino ai primi target posizionati a 22.45 e 23.14 euro. 

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *