Emak: analisi tecnica.

Il futuro grafico del titolo Emak ( società a capo di uno dei maggiori gruppi a livello globale nei settori dell’outdoor power equipment, delle pompe e del water jetting, e dei relativi componenti ed accessori) ruota attorno al supporto di 1.195 euro (1.20 euro prezzo min. del giorno), importante livello da monitorare che potrebbe contenere i ribassi e favorire un rimbalzo fino a 1.34 euro (1° target). La permanenza al di sopra di tale riferimento sarà necessaria per garantire un prolungato recupero ed il raggiungimento di area 1.40 ero. Il cedimento di quota 1.19 euro in chiusura invece sarà preludio ad un affondo con obiettivi a 1.11 euro e con quest’ultima violazione a 1.061 euro.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Vendere
STOCH (9,6) Vendere
STOCHRSI (14) Vendere
MACD(12,26) Vendere
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Vendere
ADX(14) Neutrale
ROC Vendere
UO Vendere

Williams R: ipervenduto.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sotto di Ema20, quest’ultima è inferiore a Ema50; entrambe sono inferiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria è in atto l’orientamento più ribassista possibile.

Bande di Bollinger (vedi grafico): i trader colgono dei segnali di acquisto quando il prezzo tocca la banda inferiore, o si allunga per breve periodo al di fuori di essa, colgono invece dei segnali di vendita quando il prezzo tocca la banda di Bollinger superiore, o si allunga per breve tempo al di fuori di essa (questo ind. Funziona meglio durante una fase di contrazione del range).

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 1,1660 1,1820 1,2060 1,2220 1,2460 1,2620 1,2860
Fibonacci 1,1820 1,1973 1,2067 1,2220 1,2373 1,2467 1,2620
Bull/Bear Power(13) -0,0180 Vendere

Beta: 1.09

Ratio Prezzo/Utile: 11.08

Eps: 0.11

Range 52 settimane: 1.158 – 2.126 euro.

 

PERFORMANCE %
Ytd -14.7
1 Mese -1.6
6 Mesi -20.5
1 Anno -26.2
3 Anni +35.4
5 Anni +72

 Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Intermonte 22/03/2018 Buy 2.30 euro
Banca Akros 01/02/2018 Accumulate 1.80

Outlook

L’elemento che più ha caratterizzato il primo trimestre è la ritardata partenza della stagione dovuta alle anomale condizioni meteorologiche sia in Europa che in Nord America.
Solo a partire dalla metà di aprile sono iniziate le attività legate al giardinaggio con riflesso immediato sull’entrata degli ordini in misura superiore al pari periodo 2017.
L’integrazione della recente acquisizione di Lavorwash con le relative sinergie sta procedendo in modo soddisfacente. Le iniziative a sostegno dello sviluppo del business sono in linea con i piani di creazione di valore.

Risultati 1° trimestre 2018:

Ricavi a € 131,2 milioni – € 119,2 milioni nel primo trimestre 2017

EBITDA a € 17,3 milioni (€ 18,1 milioni adjusted) – € 17,3 milioni nel primo trimestre 2017

EBIT a € 13,7 milioni  – € 14,2 milioni nel primo trimestre 2017

Utile netto consolidato a € 11,2 milioni – € 9,2 milioni nel primo trimestre 2017

Posizione finanziaria netta passiva a € 139,7 milioni (di cui € 23,6 milioni di debiti per impegni futuri relativi all’acquisto di residue quote di partecipazione di minoranza), rispetto a € 125,3 milioni al 31 dicembre 2017.

Il Gruppo Emak sviluppa, produce e distribuisce un’ampia gamma di prodotti in tre aree di business: (i) outdoor power equipment, che comprende prodotti destinati al giardinaggio, all’attività forestale e all’agricoltura quali decespugliatori, rasaerba, trattorini, motoseghe, motozappe e motocoltivatori;  (ii) pompe e high pressure water jetting, di cui fan parte pompe a membrana destinate al settore agricolo (irrorazione e diserbo), pompe a pistoni ad alta e ad altissima pressione per il comparto industriale, idropulitrici professionali, unità idrodinamiche e macchine per l’urban cleaninig; (iii) componenti ed accessori per i suddetti settori, i più rappresentativi dei quali sono filo e testine per decespugliatori, accessori per motoseghe (ad es. affilatrici), pistole, valvole ed ugelli per idropulitrici e per applicazioni agricole, precision farming (sensori e computer). Nel 2017 il Gruppo ha realizzato vendite per 422,1 milioni di euro.

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *