Enel: i possibili target.

Primi segnali di risveglio oltre 5.21 euro in chiusura ma la significativa resistenza strategica è posizionata a quota 5.35 euro. Il confronto con tale livello è un importante banco di prova per saggiare il potenziale di crescita; oltre questo ostacolo (in chiusura) potrebbero aprirsi spazi di crescita verso 5.55 e 5.94 euro (forte resistenza). Negative discese sotto quota 4.95 euro in chiusura.

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.