Retelit: ancora in difficoltà.

Retelit (uno dei principali operatori italiani di servizi dati e infrastrutture nel mercato delle telecomunicazioni) nelle ultime sedute ha ceduto ulteriore terreno spingendosi fino agli attuali 1.40 euro. Ulteriori segnali di debolezza al di sotto di1.35 euro. Molto negative discese sotto il supporto di medio periodo a 1.29 euro che diverrebbe strategico al fine di scongiurare approfondimenti in area 1.25 euro (2° target 1.19 euro). 
Forti segnali di ripresa successivo oltre quota 1.57 euro (in chiusura e con tenuta di almeno tre sedute); ciò sarà un importante banco di prova per saggiare l’eventuale potenziale di crescita; oltre tale soglia infatti probabili nuovi acquisti che potrebbero spingere le quotazioni del titolo fino al primo target a 1.63 euro (2° target 1.70 euro).

Please follow and like us:

pasqualeferraro

Pasquale Ferraro, giornalista pubblicista, lavora con varie testate online: Trend-online, Investing.com, Yahoo Finanza, Alice Economia, Finanza rapisarda, 4Trading, CBLive, Borsa investimenti ed altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *